L'aikishintaiso è la pratica personale che accompagna lo studio dell'aikido. Non è possibile infatti far evolvere il proprio modo di mettersi in relazione con gli altri, lo scopo dell´aikido, senza lavorare su se stessi. La vera libertà proviene dalla presa di coscienza delle proprie appartenenze, culturali, familiari, naturali. Solo l´integrazione cosciente di tali appartenenze permette di arrivare alla percezione profonda della propria identità, all'intuizione del proprio cammino e dovere spirituale. La vera libertà è l'agire in accordo con la coscienza universale, la vera identità è l'aver abbandonato ogni ostacolo all'incontro con l'alterità.
Questo è in estrema sintesi il percorso dell'aikishintaiso. Il mezzo per avanzare è il lavoro con il proprio corpo. Come è tipico nelle arti marziali, si lavora sul corpo per far crescere la coscienza e risvegliare lo spirito.

I primi passi del lavoro portano ad una migliore circolazione dell'energia nel corpo, ad una diminuzione delle tensioni muscolari contraddittorie, ad una migliore organizzazione posturale e ad un affinamento delle capacità propriocettive. Col tempo si modifica anche la visione di se stessi e il modo di entrare in relazione con gli altri. L’aikishintaiso non è un’arte marziale, ma richiede ugualmente costanza e determinazione per essere praticato efficacemente. I corsi, aperti a tutti, propongono degli esercizi in movimento, delle posture immobili, delle forme di meditazione in movimento o immobili.
 Kobayashi Hirokazu Sensei

















(Nelle immagini, Ō Sensei Morihei Ueshiba - Furitama,
                                Kobayashi Hirokazu Soshu - Ashikubinotaiso)


L´Aikishintaiso integra numerosissimi apporti delle discipline tradizionali orientali quali il buddismo zen, le pratiche degli yamabushi (shugendo), il teatro No, il sumo, la medicina tradizionale cinese.

Il lavoro corporeo mira a sostituire un equilibrio posturale con uno più favorevole senza passare per una crisi violenta partendo dal principio che i conflitti devono essere risolti impiegando il minimo di energia. La sofferenza, sia fisica che morale, quando è presente è un mezzo che il nostro corpo impiega per garantire l'equilibrio migliore tra coscienza psichica e corporea. Una progressione serena, rispettante l'equilibrio esistente è ben preferibile a ogni deriva misticheggiante o a una ricerca di una rivelazione improvvisa su noi stessi. La vera conoscenza di se stessi affiora naturalmente dall'interno e la vera risposta alla domanda "chi sono io?" è non sentire più il bisogno di una risposta.

L'aikido appartiene all'aikishintaiso, l'aikishintaiso appartiene all'aikido. Questa appartenenza reciproca manifesta coscientemente l'esistenza di una unità: la via. La tendenza che possono avere i praticanti a separare la pratica interna e la pratica esterna è una conseguenza della dualità alla quale siamo tutti soggetti, la stessa che ci fa considerare corpo e psiche come separati. André Cognard Shihan





I prossimi appuntamenti



News

  • Stage della Formazione di Aikishintaiso diretto da André Cognard Hanshi Sabato 30 e domenica 31 maggio 2015 André Cognard Hanshi dirigerà uno stage rivolto a quanti desiderano sperimentare l'attività pratica e teorica della formazione iniziale di Aikishintaiso.  Luogo: Borzonasca (Genova), presso il Centro Anidra, che offre anche vitto ed alloggio in pensione completa. Orari:  Seguiranno ulteriori dettagli  Materiali: dogi, jo, zafu, materiale per appunti.  Info e prenotazioni: entro il 15 maggio 2015  Marco Favretti - formakst@gmail.com   Michela Grammatico - grammela@gmail.com Tutti i dettagli nel volantino in allegato.  
    Inviato in data 12 mag 2015, 00:48 da Formazione Ast
  • Stage di Aikishintaiso diretto da André Cognard Hanshi Sabato 9 e domenica 10 maggio 2015 André Cognard Hanshi dirigerà uno stage di Aikishintaiso organizzato da AACTG e ALPA-AIKIDO sul lago di Garda.  Luogo: Castelletto di Brenzone (VR), presso il Garda Family House Orari:  Sabato 9 maggio: 10.00 - 12.30 e 15.00 - 18.30  Domenica 10 maggio: 9.30 - 12.30  Materiali: dogi per arti marziali, jo e bokken.  Lo stage è aperto a tutti purché in regola con le norme assicurative. La località è turistica e nei dintorni si possono trovare varie opportunità di alloggio, tra le quali quella che ospita il dojo. Sabato sera, cena sul lago (opzionale).  Info e prenotazioni (per il Garda Family House)  segretario@aactg.it – cell. 328 5414181  Tutti i ...
    Inviato in data 12 mag 2015, 00:48 da Formazione Ast
  • Stage della formazione di Aikishintaiso con lezione di prova a Torino Sabato 25 e Domenica 26 Aprile 2015, nell'ambito della formazione iniziale, si terrà uno stage di Aikishintaiso diretto da Marco Favretti Renshi DNBK. Lo stage comprende, nel pomeriggio di sabato, una lezione di prova aperta a tutti. Luogo: Torino, presso il Dojo dei Ciliegi in via Andreis 18/10.  Orari dello stage:  lo stage inizia sabato alle 9.00  e termina domenica alle 17.00; è possibile dormire nel dojo con sacco a pelo.Orari della lezione di prova: sabato 15.00 - 18.00 con abbigliamento comodo Info e prenotazioni: Giulia 3483693222 - giturin@gmail.com Tutti i dettagli nel volantino in allegato.  
    Inviato in data 12 mag 2015, 00:49 da Formazione Ast
  • Stage di Aikishintaiso a Padova, diretto da Marco Favretti Sensei Domenica 22 marzo 2015 Marco Favretti Sensei dirigerà uno stage di Aikishintaiso a Padova.  Location: Centro Ttai, via Altinate 24.  Programma:  Ore 8.00 - 9.00:  Zazen  Ore 9.30 - 12.30:  Aikishintaiso  Materiali: jo e zafu  Lo stage è aperto a tutti purché in regola con le norme assicurative. Info e prenotazioni: entro il 16 marzo formakst@gmail.com – cell. 331.32.63.098 Tutti i dettagli nel volantino in allegato.  
    Inviato in data 22 mar 2015, 11:16 da Christian Comis
  • Stage di formazione di Aikishintaiso, Solferino (MN), diretto da Marco Favretti Sensei Sabato 14 e Domenica 15 Febbraio 2015, nell'ambito della formazione iniziale, si terrà uno stage di Aikishintaiso aperto a tutti, diretto da Marco Favretti Renshi DNBK. Location: Solferino (Mantova), presso la Tenuta Agriturismo Le Sorgive e Le Volpi. Orari: il corso inizia sabato alle ore 9 e termina domenica alle ore 17. Verranno forniti ulteriori dettagli. Materiali: dogi per arti marziali, zafu, jo. Lo stage è aperto a quanti desiderino conoscere l’attività pratica e teorica della Formazione Iniziale di Aikishintaiso, per i non iscritti alla formazione è necessario comunicare la propria partecipazione entro il 10 febbraioInfo e prenotazioni alloggio: aikidoscaligera@gmail.com Tutti i dettagli nel volantino in allegato.  
    Inviato in data 28 gen 2015, 05:23 da Formazione Ast
Post visualizzati 1 - 5 di 38. Visualizza altro »